Aspettando il Natale nei borghi dell'entroterra romagnolo

Aspettando il Natale nei borghi dell'entroterra romagnolo

Il Natale è uno dei periodi più magici dell’anno e ogni borgo dell’entroterra romagnolo sorprenderà bimbi e genitori con le sue atmosfere.

Sant’Agata Feltria, Mombaroccio, Candelara, San Marino e Gradara sono solo alcuni dei paesi da visitare nei weekend che precedono le festività.

Sant’Agata Feltria aspetta i piccoli al “Paese del Natale” ogni domenica dal 24 novembre al 15 dicembre con la casa di Babbo Natale situata accanto al Laboratorio degli Elfi dove ci sarà Natalino il postino degli Elfi che raccoglierà tutte le letterine dei bambini.

“Natale a Mombaroccio” dal 23 novembre all’8 dicembre, farà immergere i bimbi in un’atmosfera incantata, ad attenderli un laboratorio dove dare spazio all’immaginazione con attività e giochi.
Da non perdere la nevicata che caratterizza il Natale a Mombaroccio.

“Candele a Candelara” dal 23 novembre al 15 dicembre torna con la Bottega degli Elfi dove i bambini potranno lavorare creta, carta e legno e realizzeranno magnifici addobbi natalizi.
Alle 17.30 e alle 18.30 ci sarà lo spegnimento dell’illuminazione elettrica che lascerà il posto alla luce di tante candele.

A San Marino si terrà “Il Natale delle Meraviglie” una 17esima edizione di meraviglia con spettacoli itineranti e animazioni dal 30 novembre all’Epifania.
Infine anche Gradara si addobberà a festa con il suo “Castello di Natale” dal 23 novembre al 6 gennaio.

Pubblicata il 26/11/2019