Vini della Romagna e la cucina tradizionale romagnola

Vini della Romagna e la cucina tradizionale romagnola

Un buon bicchiere di vino per accompagnare la cucina tradizionale romagnola è sempre ben accetto, in particolare se proviene dai vigneti del territorio riminese.

Ma quali sono le varietà di vino che più utilizziamo? Il Trebbiano romagnolo e il Sangiovese sono i sapori della vera Romagna!

Tra i vini bianchi preferiamo il Trebbiano Romagnolo, i suoi vigneti ad uva bianca occupano la maggior parte dei terreni nelle zone pianeggianti ricche di limo e argilla. Mantiene un profumo delicato di fiori bianchi, un gusto leggero dotato di una buona freschezza ed è ottimo abbinato ai piatti della cucina marinara della zona.

Tra i vini rossi il Sangiovese è protagonista. Secondo nella produzione romagnola, i suoi vigneti crescono nel versante collinare di Rimini. È caratterizzato da un profumo di viola e frutti di bosco ed è ottimo da gustare insieme alla carne e altri prodotti tipici dell’entroterra.

Pubblicata il 18/11/2020